Saturday , 2 July 2022
enfrit
Anche se il periodo di raccolta non e' ancora iniziato in madagascar, i litchi del Sudafrica arrivano sul mercato europero.

In attesa dei litchi del Madagascar

Fra qualche settimana iniziera’ la raccolta dei Litchi nel Madagascar. I produttori sudafricani hanno anticipato quelli malgasci sui mercati europei, favoriti dai capricci del clima. Il fenomeno non durera’ pero’ a lungo. Le Quotidien fa riferimento alla trasmissione di cronaca sulle materie prime di Radio France Internationale  e specfica: « I primi litchi sono arrivati la scorsa settimana in Europa. Provengono dal Sud Africa e si tratta di un anacronismo nella produzione di questi frutti stagionali poiche’ le piantagioni sudafricane sono, tradizionalmente, le ultime a maturare, di solito non prima di gennaio, e molto dopo i raccolti malgasci che rappresentano il grosso dell’offerta sui mercati europei. Questa anomalia e’ dovuta alle stranezze del clima. Infatti, approfittando dell’eccezionale clima mite, i sudafricani sono gia’ nella fase di commercializzazione del prodotto mentre i malgasci non hanno ancora potuto iniziare la raccolta. Bisogna preoccuparsi per questo? Assolutamente no, rassicura l’importatore francese Cédric Diallo. I litchi sudafricani arrivati questa settimana nei mercati di primizie, sono senza dubbio di buona qualita’ ma hanno un prezzo altissimo a causa dei costi di trasporto aereo. Inoltre, quando la prima nave proveniente dal Madagascar arrivera’ a Marsiglia, l’offerta sudafricana sara’ terminata e i due prodotti non saranno in concorrenza».