Saturday , 2 July 2022
enfrit
Nei prossimi anni, 2/3 della popolazione del Madagascar abiterà in città, ed occorrerà una migliore organizzazione in materia d'urbanismo per accoglierli.

Le città accolgono sempre più persone

La maggioranza dei Malgasci abita in zone rurali. Ma l’esodo rurale è una realtà. Nei prossimi anni, 2/3 della popolazione abiteranno in città mentre la questione dell’urbanismo solleva numerosi problemi. Un seminario nazionale si dedica alla questione. Le notizie indicano: “In Madagascar come in numerosi paesi in via di sviluppo, i principali centri urbani hanno conosciuto un’importante estensione in termini di superfici nel corso di quest’ultimi decenni.” Ma questa forte crescita delle superfici urbane è stata spesso realizzata al di fuori di ogni quadro regolamentare a tal punto che, attualmente, più del 30% delle zone urbane del Madagascar sono quartieri abusivi. Questi quartieri abusivi sono vecchie zone in pieno centro città che si sono formate al di fuori del quadro regolamentare dell’urbanizzazione o delle zone spontanee in periferia delle città urbane “.